The Snarry Games, Ding DOng Song

You touch my Tralalà: Ma è Harry Potter

Vi abbiamo recentemente presentato la Ding Dong Song: il successo di Günther noto anche come “Oh, You touch my tralalà“.
Già trash di per sé, questo brano è stato utilizzato svariate volte come base per dei meme nei quali il video originale viene sostituito con scene di famosi film e serie TV.

Abbiamo versioni della Ding Dong Song a tema Spongebob, Lo Hobbit, Star Wars, ma soprattutto… Harry Potter!
Le parodie di questa canzone a tema Harry Potter sono veramente numerosissime e sono una più perturbante dell’altra. Il motivo di tanta diversità può essere facilmente ricondotto ai molti legami fra i personaggi proposti nelle fanfiction.

Per oggi non vogliamo passarle tutte in rassegna ma solo presentarvi quella che secondo noi è la migliore, sia per l’eccellente fattura tecnica che per l’elevato livello di trashoneria.

The Snarry Games: una parodia della Ding Dong Song a tema Harry Potter

Il video è comparso su youtube quattro anni fa col titolo “Ding Dong Song (Touch My Tralala) – Harry Potter Parody “; ma il suo nome più corretto, che troviamo negli ultimi secondi e nell’immagine di anteprima, è The Snarry Games.

La Snarry

Sapete tutti cos’è la Snarry, vero?
Se non lo sapete lasciate che vi faccia un ripassino: innanzitutto dobbiamo sapere che ogni buon fandom si occupa, tra le altre cose, di shippare i protagonisti della sua opera preferita: non si tratta di rubare la borsetta, ma di fantasticare su possibili relazioni amorose fra loro.

Nel caso di Harry Potter le ships (che sta per relationships) sono numerosissime.
Giusto per fare qualche esempio abbiamo la Romione (Ron e Hermione); la Drharry (Draco e Harry); la Nuna (Neville e Luna) e la Drapple che è la mia preferita (Draco e la mela che sgranocchia allegramente nel terzo film).
Fra queste, anche se non è certo la più famosa, abbiamo la nostra Snarry: ovvero la relazione fra Harry e Piton (noto come Snape in lingua originale).

Il video: una vera storia d’amore

Bene, ripasso fatto; torniamo al video.
Come la canzone del tralalà in sottofondo suggerisce, il tipo di amore provato dal professor Severus Piton e dal giovane Harry non è di natura strettamente platonica. Il che potrebbe non essere una cosa molto simpatica data la differenza di età fra i due.

Tuttavia questa parodia non si limita a indicare un possibile legame, ma sviluppa una complessa storia d’amore fatta di passione e gelosia, tradimenti, vendette e perdono.
Insomma in quattro minuti di video viene presentata quella che un commentatore su Youtube definisce “Una storia d’amore comunque migliore di Twiligth”.

Dove c’è ding dong c’è il successo

Come anticipavamo questa parodia è stata realizzata in modo tecnicamente impeccabile, montando scene provenienti da tutti i film della saga e dosando con maestria i vari effetti.
Inoltre un attento uso dei sottotitoli permette di comprendere lo sviluppo della storia anche quando le immagini non riescono ad essere sufficientemente esplicite.

Questa versione Harry Potter di You Touch my Tralalà ha ottenuto un grande successo su Youtube arrivando a guadagnare oltre 500.000 visualizzazioni.
L’autore di cotanta meraviglia pare essere Irene, che ha caricato questo video sul suo canale il 23 dicembre del 2016.

Fonte: canale Youtube Irene.

Vercingetorige82
Dall'informatica alla filosofia, dalle religioni alla montagna, dalla psicologia alla forgiatura. Per me il Trash è una nuova frontiera del sapere (intanto che sgranocchio merendine atomiche).

Potrebbe piacerti anche!

Video Recenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.