Tralalà Ding Dong Song

Oh, you touch my Tralalà

Esatto, amici: stiamo proprio parlando della famigerata Ding Dong Song!

Il pezzo eurodance firmato nel 2004 dal cantante svedese Günther (in collaborazione con le coriste “The Sunshine Girls”) è uno dei brani che hanno fatto la storia della musica trash a livello internazionale.

Gli elementi che rendono così trash questo brano? Al primo posto i termini ridicoli usati per riferirsi al membro virile (Tralalà e Ding ding dong) e al secondo posto la faccia del cantante allora trentasettenne.

Gunther

Il videoclip della Ding Dong song

Dal brano è stato anche tratto il videoclip di grandissimo successo che vi mostriamo ora; cercherò di descriverlo in modo telegrafico.

L’apertura è imbarazzante con lo stesso Günther che si alza dal letto praticamente nudo.
Il seguito è ben più interessante e vede le Sunshine Girls palpeggiarsi amorosamente fra loro in pose provocanti.
La seconda parte risulta quasi normale: ragazzi e ragazze ballano a una festa (senza far mancare i classici sculettamenti) mentre il cantante si atteggia a big-boss sul divanetto.
Il finale è superlativo! (Vi dico solo che ha a che fare con una bottiglia di Champagne)

Non essendo in grado di fare di meglio voglio prendere in prestito un commento lasciato su Youtube per completare la descrizione di tutto questo:

10% Music
90% P0rn
600% Moustaches

Il testo con molti tralalà

Il testo di questa canzone è, naturalmente, molto ripetitivo: ve lo offriamo quindi in versione concentrata e tralasciando le varie onomatopee.

Oh… you touch my tralala
Mmm… my ding ding dong

Deep in the night
I’m looking for some fun
Deep in the night
I’m looking for some love
Deep in the night
I’m looking for some fun
Deep in the night
I’m looking for some [censura]

You tease me
Oh, please me
I want you to be my love toy
Come near me
Don’t fear me
I just can’t get enough of you, boy

Oh… you touch my tralala

FONTE: canale Youtube Power House.

Vercingetorige82
Dall'informatica alla filosofia, dalle religioni alla montagna, dalla psicologia alla forgiatura. Per me il Trash è una nuova frontiera del sapere (intanto che sgranocchio merendine atomiche).

Potrebbe piacerti anche!

Video Recenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.