Squatty potty unicorno principe

Squatty Potty – La rivoluzione della defecazione

Mai più colon intasato

Parliamo della migliore pubblicità in assoluto dell’ultimo decennio. Squatty Potty è un oggetto semplice e geniale allo stesso tempo, come quell’unicorno che caga gelati arcobaleno. Ma cos’è questo mistico attrezzo, che rende l’evacuazione così gradita alle creature magiche? In sostanza, è un semplice modo per permettere alle persone di liberarsi completamente del cenone di Natale, senza dover stare un’ora sul trono. Vi viene in mente qualcosa di più utile?

Gli spot

Veniamo subito investiti da una quantità di ironia travolgente, mentre un affascinate nobiluomo ci redarguisce sui problemi posturali, ai quali il nostro gabinetto ci obbliga. Guardarlo mangiare quel gelato, dona un senso di disgusto e desiderio contemporaneamente. La carta igienica che offre alla bambina, alla fine dello spot, è la ciliegina che rende questa pubblicità l’essenza del genio e che ci permette di ignorare i suoni e le espressioni inquietanti dell’unicorno mentre si libera del suo cremoso fardello.

Il suo spot gemello è altrettanto brillante. In questo caso, la fantastica creatura è un drago che caga oro. E’ un peccato che non esistano davvero, spalare letame non sarebbe così male a quel punto. Il nostro beneamato aristocratico ci parla nuovamente dei benefici che il miracoloso arnese produce nel nostro intestino, mentre bullizza un povero e poco avvenente tritone. Chi avrebbe mai pensato che una citazione del Signore degli anelli sarebbe mai potuta finire dentro uno spot sulla cacca. Il tocco finale lo danno le recensioni: non so se sperare che siano vere o inventate ad arte. In un caso o nell’altro sono stupende.

L’ultima pubblicità della linea di prodotti Squatty Potty ci offre invece il pratico spray antiodore Unicorn Gold, confezionato direttamente dal deretano di unicorni, ai quali vengono attaccate pompe per trasportare la favolosa fragranza nei barattoli. Chi diamine è la mente malata e geniale che ha pensato ad un allevamento intensivo di unicorni per confezionare i loro peti?! Gli spray ci vengono presentati in diverse fragranze, a seconda di quello che mangiano le graziose creature. I sottotitoli non rendono sempre giustizia ai neologismi coniati apposta per l’occasione, quindi segnalo epoofany al minuto 0:42.

Un consiglio da non ignorare, se facilmente si vuole evacuare

Squatty Potty non vanta solo una pubblicità efficace, ma è anche un oggetto utilissimo, che rende il soggiorno in bagno veloce, soddisfacente e salutare, come afferma con grande carisma anche il nostro bel principe. Chi non si lascerebbe affascinare da quel sorriso? Chi non si lascerebbe convincere dalle espressioni soddisfatte di quell’unicorno e di quel drago? Non lasciatevi sfuggire l’occasione!

Merendinaatomica
Il disagio è il mio pastore.

Potrebbe piacerti anche!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.