Le stampe 3D più ignoranti e dove trovarle

Abbiamo raccolto le stampe 3D più trash a disposizione del web. Da stampare con cautela.

A chi non è mai capitato di sentir parlare di stampa 3D e delle sue migliaia di applicazioni degne di lode e di merito scientifico? Probabilmente meno persone di quanto ci si possa aspettare. In ogni caso il mio compito oggi è portare alla vostra attenzione il fatto che oltre alle applicazioni industriali, medicali, ci sono una serie non indifferente di stampe inutili o addirittura ignoranti, motivo per cui possono tranquillamente rientrare nella categoria trash.

1: Stampa 3D – Pika-schwarzenegger e gli amici del fight club:

Pokèmon Bodybuilder Stampa 3D

Ebbene no! Nessuno Psyduck ha usato confusione su di voi e nessun Jigglypuff ha cantato la ninna nanna (non state sognando quindi)! Non credo che l’immagine necessiti di spiegazioni: come si può descrivere la trashaggine di una banda di pokemon starter con un fisico da body builder degno dell’amico Harnold ai tempi d’oro in configurazione squadra Genew? Non si può. E’ già epica così. ebbene caro lettore, qualcuno si è messo a modellarli in 3D (e vi assicuro non è facile). Diamo lode al modellatore per questa delizia visiva!

2: Stampa 3D – Cotton-crossbow per risolvere le questioni famigliari

La stampa 3D è abbastanza autodescrittiva. A fianco trovate una balestra lancia bastoncini cotonati genericamente usati per l’igiene auricolare. La leggenda narra che questa arma bianca (o di qualsiasi colore siano i cotton fioc che sceglierete di usare) nacque in tempo di lockdown per combattere i famigliari per aggiudicarsi l’utilizzo “del netflics” .

NB: mi raccomando non usatelo per pulirvi le orecchie. Noi non ci assumiamo nessuna responsabilità per utilizzi impropri di questo oggettino.

3: Stampa 3D – La spada “sulla” roccia

Non essendo questa la spada “nella” roccia, ovviamente non ha le stesse proprietà della mitologica arma del Pendragon del ciclo arturiano. Questa stampa di plastica è completamente inutile: non usatela in combattimento, avrete perso in partenza. Rimane un buon ornamento per rocce e pietre del balcone o del vostro giardino.

Pollice verde approved.

4: Stampa 3D – Non è una mascherina

Questo utensile se così possiamo chiamarlo, non è stato concepito per combattere il virus ma per poter permettere alla gente di apprezzare la propria foga durante il pasto (masticare con la bocca aperta non sarà più un problema). La dignità verrà comunque persa per via del septum nasale in stampa 3D e della tovaglietta da picnic.

Fonti: Thingiverse, instructables, Matt Benedetto, 3Dmake.

baobab01
Complimenti hai trovato l'avatar leggendario! Fai un Refresh della pagina in segno di apprezzamento!

Potrebbe piacerti anche!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.